Audi Q3 Sportback

Un SUV compatto nella forma di una Coupé

> Una coupé SUV compatta con un design espressivo e una maneggevolezza dinamica
> Sospensioni sportive, sterzo progressivo e Audi drive di serie
> Tutti i fari a tecnologia LED, networking a livello di classe full-size

Audi aggiunge un SUV compatto a forma di coupé alla sua gamma di modelli: Audi Q3 Sportback. Il nuovo modello unisce la forte presenza e la versatilità quotidiana di un SUV con l’eleganza sportiva e la maneggevolezza agile di una coupé. Questo lo rende il primo crossover compatto del marchio Audi.

Audi Q3 Sportback

Tetto basso, corpo muscoloso: il design

L’Audi Q3 Sportback è sinonimo di forza e precisione allo stesso livello e lo riflette in tutti i dettagli di design. La griglia nera del single frame ottagonale ha un design fortemente tridimensionale e questo la rende particolarmente sportiva. Lo stesso vale per le prese d’aria trapezoidali e il paraurti espressivo con la sua lama piatta. L’abitacolo, simile a una coupé, fa da contrasto agli accessori distintivi, che sono verniciati in colori contrastanti e sottolineano quindi il carattere SUV. La linea del tetto bassa lascia spazio ai montanti e termina in uno spoiler sul bordo del tetto. Di conseguenza, Audi Q3 Sportback appare molto più lunga del modello gemello Q3. Inoltre, la SUV-coupé è abbassata di quasi tre centimetri e quindi ha un aspetto più muscoloso. Sopra le ruote, i profili attirano l’attenzione sulla trazione quattro, di serie sulla maggior parte dei motori. Molti effetti di luce e ombra sorgono sul retro in plastica. Il finestrino, fiancheggiato da profili aerodinamici, e il paraurti sportivo, che riprende l’aspetto delle prese d’aria, sottolineano la larghezza della Audi Q3 Sportback. Anche le luci di retromarcia contribuiscono a questo: corrono verso l’interno in una forma affusolata, proprio come i fari. Audi fornisce i Fari in tre versioni fino alla tecnologia Matrix LED, il cui fascio abbagliante adattivo illumina in modo intelligente la strada come meglio si adatta alla situazione di guida.

Audi Q3 Sportback
Audi Q3 Sportback

Sportiva on-road e off-road: le sospensioni

Audi Q3 Sportback offre divertimento di guida su vari terreni. In città, su percorsi a lungo raggio o su terreni facili – il crossover compatto è un tuttofare dinamico. È dotato di sterzo progressivo di serie, il cui rapporto di trasmissione diventa sempre più diretto all’aumentare dell’angolo di sterzo, e di sospensioni sportive.

Su richiesta, la sospensione è disponibile con controllo della taratura, che aumenta ulteriormente la gamma tra dinamismo e comfort. A seconda della situazione di guida, delle condizioni della strada e delle preferenze personali, il conducente può variare le caratteristiche dell’auto attraverso il sistema di gestione dinamica standard, Audi drive select, in sei profili, inclusa la modalità fuoristrada. Oltre all’impostazione del motore e della trasmissione, questo sistema influenza anche gli ammortizzatori regolabili elettronicamente e l’assistenza allo sterzo. Come opzione, il controllo della discesa in pendenza può offrire supporto: mantiene costante la velocità selezionata dal conducente su un’inclinazione superiore al 6%.

Audi Q3 Sportback

TFSI, TDI, S tronic, quattro: l’unità

Per il lancio sul mercato in Europa saranno disponibili un motore a benzina e un motore diesel per Audi Q3 Sportback. Con 169 kW (230 CV), il 2.0 TFSI è il motore più potente. Il 2.0 TDI ha una potenza di 110 kW (150 CV). Poco dopo il lancio sul mercato, sarà disponibile anche con cambio manuale e con trazione quattro. Nel corso dell’anno seguiranno ulteriori motori, tra cui un diesel più potente e un motore a benzina entry-level, che funzionerà insieme a un sistema Mild-Hybrid da 48 V. Durante la decelerazione, recupererà energia e durante l’accelerazione da basse velocità supporterà il motore. Nella guida reale, può risparmiare fino a 0,4 l di carburante per 100 km.

Nei motori di punta, la trazione integrale quattro svolge di serie il lavoro di trasmissione della forza. Il suo componente centrale è una frizione idraulica a dischi multipli sull’assale posteriore. La sua gestione elettronica combina eccezionale stabilità e forte trazione con un alto livello di piacere di guida. Ai limiti delle prestazioni, la trazione quattro lavora a stretto contatto con il controllo di coppia selettiva della ruota il che rende la manovrabilità ancora più dinamica e stabile mediante delicati interventi sui freni delle ruote interne, grazie al supporto della trazione integrale quattro.

Audi Q3 Sportback

Comfort variabile: interni e concetto di spazio

L’Audi Q3 Sportback è lunga 4,50 m, 1,84 m  di larghezza e 1,56 m  di altezza; il suo passo misura 2,68 m. Ciò si traduce in un interno ampio e altamente variabile. I sedili posteriori offrono spazio per tre persone. Possono essere spostati longitudinalmente di 130 mm di serie; i loro schienali sono divisi in tre sezioni e la loro inclinazione può essere regolata in sette fasi. Il volume del bagagliaio varia da 530 l a 1.400 l. Il piano di carico può essere regolato su due livelli e il ripiano posteriore si trova sotto di esso. Come opzione, Audi fornirà un portellone elettrico che può anche essere aperto e chiuso con un movimento del piede. I sedili anteriori, regolabili elettricamente e riscaldabili su richiesta, offrono una posizione sportiva e un elevato livello di comfort. A seconda dell’equipaggiamento, ci sono sedili sportivi con cuciture a contrasto e strisce colorate lungo i pannelli laterali.

Inoltre, le superfici in alcantara sul cruscotto e i braccioli sottolineano la filosofia del design progressivo. Al buio, il pacchetto opzionale di illuminazione di contorno / ambiente imposta gli accenti di illuminazione con i suoi 30 colori selezionabili.

Audi Q3 Sportback
Audi Q3 Sportback

Mondo digitale: display e funzionamento

Il concetto di funzionamento e display dimostra come Audi sta avanzando con la digitalizzazione: anche l’equipaggiamento di base include un quadro strumenti digitale con una diagonale dello schermo da 10,25 pollici, che il guidatore utilizza grazie al volante multifunzione. Nel sistema top-of-the-line, MMI navigation plus, i display appaiono nel cockpit virtuale Audi, che offre molte funzioni aggiuntive. Un display touch da 10,1 pollici è posizionato al centro del cruscotto. Quando una funzione è selezionata, emette un feedback acustico. Proprio come nei modelli di classe full-size del marchio, è circondato da un ampio rivestimento nero lucido. Insieme alla centralina del climatizzatore situata sotto di essa, il display è inclinato ergonomicamente di 10 ° verso il conducente. Su richiesta, l’Audi virtual cockpit plus da 12,3 pollici è disponibile con tre layout selezionabili, tra cui una vista particolarmente dinamica.

La struttura del menu piatto è completata da un’unità di controllo che utilizza il linguaggio naturale e può anche comprendere le parole libere. L’immissione di una destinazione di navigazione e la ricerca MMI si basano sull’immissione di testo libero. Il sistema riconosce le destinazioni più frequenti del conducente in base ai viaggi precedenti, consentendogli di generare suggerimenti adeguati. Nel fare ciò, prende in considerazione i valori empirici statistici relativi al carico del traffico e all’ora del giorno.

Audi Q3 Sportback

Networking completo: Infotainment e Audi connect

Insieme alla navigazione MMI plus, i servizi online di Audi connect sono resi disponibili a bordo alla velocità LTE Advanced tramite una scheda SIM installata in modo permanente. Ciò include, ad esempio, informazioni sul traffico online e il servizio online di punti di interesse, che integra la guida a destinazione con foto, orari di apertura e valutazioni degli utenti. Grazie all’interconnettività della flotta Audi, la Q3 Sportback riceve e fornisce informazioni sugli spazi di parcheggio sul lato della strada, le aree pericolose e i limiti di velocità, che vengono rilevati tramite la telecamera di bordo e i sensori del veicolo. Le informazioni sui semafori sono una nuova funzionalità tra i servizi Car-to-X. L’auto riceve i dati dal computer del traffico di una città, a seguito del quale il conducente riceve informazioni sulle fasi del semaforo nella cabina di pilotaggio virtuale Audi. Ciò consente ai conducenti di regolare preventivamente la propria velocità, aumentando l’efficienza e migliorando il flusso del traffico. Questa offerta è inizialmente disponibile nelle singole città europee e verrà gradualmente estesa a seconda dell’infrastruttura nell’area urbana.

Un’altra nuova funzionalità è il servizio vocale Amazon basato su cloud Alexa, che trasmette musica e audiolibri e offre anche l’accesso a oltre 80.000 funzioni di Alexa. La navigazione con Google Earth ™ e la radio ibrida, che commuta automaticamente tra FM, DAB e streaming online a seconda delle condizioni di ricezione, fanno anche parte del pacchetto di navigazione e infotainment plus di Audi connect. Il sistema di controllo vocale utilizza le conoscenze dettagliate nel cloud per rispondere alle domande e ai comandi del conducente.

L’app myAudi e l’interfaccia smartphone Audi assicurano l’interconnessione tra la macchina e lo smartphone. Questo integra telefoni cellulari Android e iOS nel sistema di infotainment di bordo. Il contenuto dello smartphone viene visualizzato sul display MMI tramite Apple CarPlay o Android Auto e non sono necessari cavi se il sistema di infotainment principale viene utilizzato con un iPhone. Il vano Audi per Smartphone e il sistema audio Premium Bang & Olufsen con audio 3D virtuale completano questa offerta completa.

Eccezionale in ogni situazione: i sistemi di assistenza

Nell’Audi Q3 Sportback, vengono utilizzati quattro sistemi standard per la sicurezza. Questi includono l’avviso di partenza corsia e l’avviso di cambio corsia. Mentre il primo aiuta il conducente a rimanere in corsia, il secondo indica situazioni critiche quando si cambia corsia, come se ci fosse un veicolo nel punto cieco. In Germania include anche il frontale Audi pre-sense. Se una collisione frontale è imminente, trasmette un avvertimento visivo, acustico e tattile al conducente. In caso di emergenza, provoca una frenata completa e avvia le misure di sicurezza di base di Audi pre sense. Ciò comporta il serraggio delle cinture di sicurezza anteriori, la chiusura dei finestrini e del tetto scorrevole opzionale e l’attivazione delle luci di emergenza.

L’assistente di crociera adattivo è un punto culminante dei sistemi opzionali. Elimina l’onere dal conducente durante la guida longitudinale e laterale. Sistemi ultramoderni come le telecamere a 360 gradi offrono assistenza per il parcheggio e le manovre. Mostrano l’ambiente diretto del coupé SUV sul display MMI e il guidatore può scegliere tra diverse prospettive. L’assistente di parcheggio guida automaticamente l’auto all’interno e all’esterno dei parcheggi. Se, ad esempio, il conducente desidera uscire da un’entrata, l’assistenza al traffico trasversale posteriore avverte di avvicinarsi ai veicoli che il sistema classifica come critici.

Disponibile in commercio dall’autunno in poi: lancio sul mercato e modello a edizione speciale

La consegna della Audi Q3 Sportback in Europa inizierà in autunno. In Germania, il prezzo per il 35 TDI S tronic è di € 40.200, mentre il 45 TFSI quattro S tronic è disponibile da un prezzo di partenza di € 46.200. Un modello in edizione esclusiva in due disegni accompagna il lancio sul mercato, a seconda delle finiture della vernice, sono chiamati “edition one dew silver” e “edition one mythos black”. In entrambi i modelli, l’esterno si basano su S-line e sul  pacchetto nero. Pannelli decorativi scuri nei fari a LED a matrice e le ruote da 20 pollici la rendono ancora più sportiva. L’interno presenta uno style in edizione argento con la selezione di interni nobili e colori brillanti, mentre il modello nero si basa su S-line interno scuro, integrata da aree in Alcantara blu sul cruscotto e sui braccioli nelle porte.

Per Maggiori informazioni ti invitiamo a farci visita in Sede Audi a Parma.