Nuova Audi e-tron. Il primo modello Audi completamente elettrico è pronto a conquistare la strada. Non importa la destinazione, il viaggio sarà sempre un piacere.

Ha inizio una nuova era, completamente elettrica.

Grazie a due motori elettrici capaci di erogare fino a 408 CV, la nuova Audi e-tron garantisce il massimo delle performance in ogni condizione, senza scendere a compromessi. La trazione integrale elettrica, abbinata a una batteria ad alta tensione che garantisce un’autonomia di oltre 400 chilometri nel ciclo WLTP, rende il nuovo SUV Audi perfetto per viaggiare ovunque vi portino i vostri desideri, senza rinunciare a comfort e a prestazioni da vera sportiva.

Quando l’efficienza si misura in trazione e recupero dell’energia.

Il sistema di trazione di Audi e-tron stupisce per la sua capacità di adattamento. I due motori elettrici erogano 408 CV di potenza e 660 Nm di coppia. Per accelerare da 0 a 100 km/h sono necessari meno di sei secondi, e si raggiunge una velocità massima di 200 km/h, con uno spunto da fermo impressionante.

Trazione integrale elettrica: pronta a ogni terreno.

Con Audi e-tron debutta la trazione integrale elettrica, una nuova generazione della leggendaria trazione quattro. È grazie ad essa che il SUV elettrico garantisce performance assolute in qualsiasi condizione. L’assale anteriore, inoltre, può essere attivato in modo predittivo: quando è necessaria più potenza di quanta il motore elettrico posteriore possa fornirne, oppure prima di affrontare fondi sdrucciolevoli o curve impegnative. Ogni motore di Audi e-tron è dotato di una specifica elettronica di potenza che ne monitora e gestisce le performance in stretta sinergia con il controllo di trazione.

Potenza sulla lunga distanza.

Il recupero dell’energia può essere impostato su tre diversi livelli, dal più lieve, in cui lasciando l’acceleratore l’auto procede per inerzia, allo stadio massimo di decelerazione, in cui i propulsori elettrici generano una coppia frenante rigenerativa e producono corrente. Può essere raggiunto anche tramite la modalità automatica. In questo caso, il predictive efficiency assistant adatta la decelerazione tenendo conto del percorso e dei veicoli che precedono. Il sistema riconosce le condizioni del traffico con i sensori radar, le immagini delle telecamere, i dati della navigazione e le informazioni Car-to-X.

Un recupero intelligente dell’energia.

Audi e-tron adotta un innovativo sistema di recupero dell’energia che integra i motori elettrici e ne incrementa l’efficienza. Il recupero avviene in due momenti: al rilascio del pedale dell’acceleratore, oppure nelle fasi di frenata. In entrambi i casi, i motori elettrici agiscono da alternatore trasformando l’energia cinetica di Audi e-tron in energia elettrica. A seconda della situazione di guida, il sistema decide se per la decelerazione debbano essere utilizzati i motori elettrici come generatori o i freni tradizionali.

Audi e-tron
Audi e-tron

La ricarica a portata di mano. Comoda e veloce.

Ricaricare Audi e-tron è più semplice di quanto si pensi: il sistema di ricarica compact è la soluzione portatile che Audi ha progettato per consentire ai propri clienti di dare nuova energia al SUV direttamente nel garage della propria abitazione. Il sistema si collega ad una presa standard domestica da 230 Volt o presa trifase da 400 Volt e Audi e-tron si ricarica completamente in meno di nove ore. Il sistema “connect” opzionale raddoppia la potenza di carica fino a 22 Kw.

Qualora l’abitazione disponga di un impianto fotovoltaico, il SUV può attingere in modo preferenziale alla corrente prodotta, adattando il proprio fabbisogno alle fasi di irraggiamento solare grazie alle funzionalità avanzate di Audi charging system connect, opzionale. Infine, la ricarica a domicilio può essere gestita tramite l’app myAudi, grazie al quale il proprietario può effettuare molteplici operazioni da remoto, come la carica o la climatizzazione del mezzo.

La potente batteria ad alta tensione assicura un’autonomia superiore a 400 chilometri: non è quindi necessario, nel normale utilizzo quotidiano, doversi fermare alle colonnine di ricarica. Qualora invece si dovesse affrontare un viaggio particolarmente lungo, l’avanzato sistema di gestione termica della batteria agli ioni di litio permette alla vettura di ricaricarsi in meno di mezz’ora, con una potenza fino a 150 kW. Oltre alla ricarica rapida a corrente continua, il SUV elettrico può essere ricaricato a corrente alternata su colonnine AC, con potenza standard fino a 11 kW o, nel corso del 2019, optando per un secondo charger, a 22 kW.

Audi e-tron ricarica
Audi e-tron ricarica

Il futuro non è mai stato così accogliente. 

Efficienza, leggerezza e intuitività: l’abitacolo di Audi e-tron dimostra queste doti in ogni singolo dettaglio. La qualità delle finiture e dei materiali è di livello superiore: la vettura è infatti dotata di rivestimenti, modanature e colori sapientemente armonizzati tra loro, dalla raffinata pelle Valcona all’alluminio spazzolato. La fantasia delle cuciture dei sedili ricorda i conduttori di un circuito elettrico stampato. A richiesta, le impunture a contrasto e i bordini sono di colore arancione: un ulteriore elemento che evoca la rete di bordo ad alto voltaggio.

La comodità è fatta anche di spazi e di luce: gli interni di Audi e-tron uniscono le caratteristiche di un ambiente hi-tech a una superficie generosa che supera i normali SUV in lunghezza e alloggiamento per le gambe e la testa di tutti i passeggeri. Una capacità di carico di 660 litri, 60 dei quali ubicati nel vano portaoggetti supplementare sotto il cofano anteriore, che possono diventare 1.725 litri a schienali abbattuti, completa la praticità di una vettura estremamente versatile. Le operazioni di carico sono rese più semplici dal portellone ad apertura e chiusura elettrica, gestibile con un semplice movimento del piede.

Un esclusivo look da fuori strada.

Dodici colori tra cui scegliere, compreso l’esclusivo Antigua blu disponibile su una speciale versione limitata a 2.600 esemplari denominata “Audi e-tron edition one”. La silhouette vigorosa sovrastata dal tetto proteso verso la strada, i montanti posteriori molto pronunciati e i blister sopra i passaruota enfatizzano il carattere sportivo. Le luci di accesso delle portiere proiettano a terra la scritta “Audi e-tron edition one” mentre le pinze dei freni arancioni sottolineano la presenza della trazione elettrica.

La plancia “wrap-around” avvolge gli interni in un unico arco, arrivando fino ai rivestimenti tridimensionali delle portiere, mentre gli schermi degli specchietti retrovisori esterni virtuali riprendono la linea del sottile e leggero display dell’Audi virtual cockpit. Quest’ultimo, orientato verso il guidatore, dispone di due display del sistema MMI touch response che, da spenti, si integrano con l’ampia superficie Black Panel, divenendo un’unica ed elegante superficie scura. Il display inferiore è invece integrato nella consolle. È disponibile anche l’Audi phone box, per la ricarica a induzione dello smartphone.

Audi e-tron esterni
Audi e-tron interni

Virtual Mirror: un nuovo modo di vedere.

I designer di Audi, insieme a specialisti dell’aerodinamica, sono riusciti a spingere l’avanguardia tecnologica ancora oltre: su Audi e-tron è infatti disponibile il Virtual Mirror. Si tratta di specchietti retrovisori virtuali, disponibili su richiesta, dotati di supporti a forma di ala e sui quali alloggiano piccole telecamere. Il conducente può modificare l’inquadratura mediante comandi touch e vedere le immagini riprese ed elaborate digitalmente su display OLED da 7 pollici integrati armoniosamente nel design avvolgente del cruscotto.

Preparati a vivere un’esperienza d’avanguardia.

Entra oggi nel mondo della mobilità di domani, prenotando la prima Audi completamente elettrica. Registrati all’area riservata per diventare parte dell’evoluzione e avere la possibilità di riservarla in anteprima.

Note sulla disponibilità.
Al momento non è possibile configurare e ordinare la nuova Audi e-tron: le informazioni dedicate a questo modello saranno disponibili al più presto.