Audi e-tron Concept: svelati gli interni e la tecnologia di bordo del SUV elettrico

By |2018-07-09T10:15:11+00:006 luglio 2018|

Audi ha scelto la Royal Danish Playhouse di Copenaghen per mostrare al pubblico gli interni e la tecnologia del suo nuovo SUV elettrico e-tron. L’abitacolo dell’attesissimo modello è un concentrato di tecnologia e lusso, a partire dagli specchietti retrovisori esterni virtuali.

Audi e-tron Concept. La tecnologia di bordo del SUV elettrico in pillole

  • Comfort di classe Premium: design degli interni elegante e molto spazio
  • Digitalizzazione in una nuova forma: specchietti retrovisori interni virtuali
  • Acustica: comfort sonoro eccezionale grazie al suono 3D del sistema audio Premium Bang & Olufsen
Audi e-tron interni

Lo scenario: grande palcoscenico per il prototipo Audi e-tron.
Come una sala da concerto, il SUV elettrico prototipo di Audi offre un’esperienza sonora pura, coccolando il conducente e i passeggeri grazie al suono 3D del sistema audio Premium Bang & Olufsen. Questo sistema riproduce la musica esattamente come è stata registrata, senza effetti artificiali. Tutto grazie a 16 altoparlanti e un amplificatore che fornisce fino a 705 watt di potenza.

Design degli interni.
L’abitacolo di Audi e-tron Concept offre una plancia avvolgente il cui design è stato definito dalla casa di Ingolstadt “wraparound”. Tra le tecnologie non può mancare lo scenografico Audi virtual cockpit.
Tra le novità assolute, invece, troviamo gli specchietti esterni virtuali che non offrono solo una nuova esperienza tecnologica ma hanno anche molti vantaggi pratici in termini di comfort e sicurezza. Il loro supporto piatto è integrato con una piccola telecamera la cui immagine viene elaborata digitalmente e visualizzata sul display OLED da 7 pollici ad alto contrasto interno. Il conducente può inserire impostazioni diverse usando la funzione touchscreen. Il dettaglio dell’immagine può essere spostato, fornendo il campo visivo richiesto, mentre si può anche ingrandire e rimpicciolire l’immagine. Il guidatore può scegliere tra tre visualizzazioni nel sistema MMI per diverse situazioni: per la guida in autostrada, per la svolta e per il parcheggio.
Un’altra caratteristica accattivante all’interno è la consolle centrale  che poggia sulle pareti laterali. Il poggiamano con leva del cambio integrata sembra galleggiare sopra la console. Leggerezza e prestazioni si fondono in una sola. L’intera area del guidatore è focalizzata soltanto su di lui.

Materiali degli interni.
Uno sguardo all’aspetto estetico degli interni mette in evidenza la grande cura costruttiva che sta dietro la e-tron prototipo. Il SUV di lusso a zero emissioni vanta infatti rivestimenti in materiali pregiati come la pelle Valcona e finiture in alluminio spazzolato. A richiesta, i sedili possono essere arricchiti da cuciture a contrasto e bordini arancione, mentre il “pacchetto illuminazione diffusa e profili” adotta una sapiente diffusione della luce garantendo un’atmosfera unica.

Comfort a bordo e massima silenziosità.
Audi fa sapere che l’e-tron prototipo ha un passo di 2.928 millimetri, garantendo dunque una buona abitabilità per accogliere cinque persone e i relativi bagagli. Il comfort di chi viaggia nei sedili posteriori beneficia anche dell’assenza del tunnel centrale. Audi con l’e-tron ha raggiunto un livello di silenziosità elevatissimo: a bordo durante la marcia si percepisce solo il rumore del rotolamento dei pneumatici. Un abitacolo così ben isolato acusticamente è l’ambiente ideale per esaltare anche l’esperienza d’ascolto fornita dall’avanzato impianto audio Sound System 3D Premium di Bang & Olufsen.