Volkswagen Arteon, T-Roc e Polo tra le “Best Cars” più sicure del 2017

By |2018-05-18T14:27:01+00:0019 gennaio 2018|

Euro NCAP (New Car Assessment Programme) ha creato una valutazione della sicurezza espressa in stelle per aiutare i consumatori, le famiglie e le aziende a confrontare i veicoli e scegliere quello migliore in base alle proprie esigenze.

La valutazione della sicurezza passa attraverso una serie di test ideati ed eseguiti da Euro NCAP.

I test rappresentano scenari di collisioni che potrebbero causare il ferimento o anche la morte degli occupanti del veicolo o di altri utenti della strada.

Mentre la valutazione della sicurezza non può catturare la complessità della vita reale, i miglioramenti tecnologici apportati ai veicoli negli ultimi anni grazie all’applicazione degli standard di sicurezza hanno dimostrato di offrire un vantaggio effettivo ai consumatori e alla società europea.

Per questo ogni anno, Euro NCAP pubblica un elenco dei veicoli che hanno dimostrato le prestazioni migliori nelle rispettive categorie. Il punteggio in stelle non consente di comparare categorie diverse di veicoli e per questa ragione Euro NCAP stila un elenco dei “Best in Class”, i modelli risultati migliori rispetto alla concorrenza. Poiché i requisiti per l’assegnazione delle stelle diventano di anno in anno più severi, il confronto per il titolo “Best in Class” ha una validità annuale, garantendo che la valutazione delle vetture avvenga rispetto agli stessi standard.

Per definire il modello “Best in Class”, si calcola la somma pesata dei punti per ciascuna delle quattro aree di valutazione: sicurezza adulti, sicurezza bambini, sicurezza pedoni e Safety Assist.

La somma è usata come base per il confronto tra i veicoli. Le vetture si qualificano come “Best in Class” in base al solo punteggio con equipaggiamento di sicurezza di serie. Punteggi aggiuntivi basati su equipaggiamenti opzionali non sono presi in considerazione.

Pubblicati i risultati dei crash test, Volkswagen fa incetta di punteggi altissimi con l’ammiraglia Arteon, il suv T-Roc e la compatta Polo che guadagnano tutte le 5 stelle (il punteggio massimo), e si posizionano al vertice delle rispettive categorie (executive, small off-road e supermini).

Se andiamo a guardare singolarmente i risultati delle cinque aree di test cui vengono sottoposte le vetture, alla voce “protezione adulti passiva”, uno dei punteggi più alti lo registrano proprio le nostre 3 Volkswagen, Arteon, T-Roc e Polo (tutti al 96%). Sul fronte sicurezza bambini passiva Volkswagen T-Roc (87%) mentre Volkswagen Arteon e Polo (85%)

Per quanto riguarda un’altra voce che influisce sensibilmente sul punteggio finale, la protezione pedoni in caso di impatto, la miglior performance è della Volkswagen Arteon (85%), seguita da T-Roc (79%), e Polo (76%).

Infine, nei test sulla sicurezza attiva, al 2° posto abbiamo Volkswagen Arteon, al 3° posto la T-Roc (71%), seguita da Polo (59%).

Categoria per categoria, la “Executive” Volkswagen Arteon primeggia in tutte le valutazioni, come sottolineano dall’ACI, anche grazie alla presenza del dispositivo “cofano attivo” e del sistema di frenata automatica di emergenza (AEB), di serie, risultato efficace in tutti i test.

Nella categoria “Small Off-Road”, il Suv compatto Volkswagen T-Roc ha ottenuto il massimo punteggio nelle prove di urto laterale, contro barriera e palo. “Si è messo in evidenza per l’ottima protezione di adulti e bambini a bordo, ha ottenuto il massimo punteggio nelle prove di urto laterale, contro barriera e palo – proseguono dall’ACI. Molto buone le performance dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS) presenti di serie su questo modello, optional solo il sistema di controllo della velocità”.

Volkswagen Polo (“Supermini”), ha ottimi punteggi per la protezione di adulti e bambini a bordo, massimo per la protezione nel caso di urto laterale e contro il palo.

Volkswagen, innovazione e sicurezza da sempre.