Nuova Arteon: il coupé sportivo secondo Volkswagen

Anna Veronese Novità, Volkswagen

Connettività & Tecnologia intuitiva


Plancia, digitalizzata e collegata in rete


Active Info Display, comandi gestuali e servizi online

In Italia la Arteon è equipaggiata di serie con il sistema di infotainment e navigazione Discover Media. Con la sua grande superficie rivestita in vetro e un touchscreen da 8 pollici, il sistema è membro della nuova generazione del pianale modulare di infotainment (MIB). La dotazione di serie comprende anche il pacchetto servizi Security & Service Plus (per tre anni) comprensivo di Security & Service Basis (per dieci anni), incluso sistema di chiamata d’emergenza. La versione top di gamma tra i sistemi di radio- navigazione è il Discover Pro (optional) con display da 9,2 pollici e comandi gestuali. Sempre a richiesta è disponibile il sound system da 700 watt Dynaudio Confidence. I nuovi sistemi MIB si abbinano alla perfezione sia dal punto di vista estetico, sia da quello funzionale con l’Active Info Display da 12,3 pollici: questa strumentazione interamente digitale, di serie su tutte le Arteon in Italia, soprattutto in sinergia con il sistema di infotainment Discover Pro, inaugura un’era completamente nuova sul fronte degli elementi di visualizzazione e di comando. Di seguito una panoramica dei sistemi in dettaglio.

Il Discover Media è il sistema di radio-navigazione di serie sull’intera gamma Arteon italiana. Si basa sul sistema di infotainment Composition Media e ne amplia le funzionalità con una navigazione supportata da GPS. Esteriormente i due sistemi sono identici, fatta eccezione per i due tasti disposti in alto a destra sopra il display (che, con Discover Media, consentono l’attivazione, tra l’altro, del menu Navigazione). Gli aggiornamenti del software di navigazione sono gratuiti per cinque anni dopo il termine della produzione della relativa generazione del dispositivo. Inoltre, è compresa anche una licenza gratuita per i servizi Car-Net Guide & Inform (per tre anni).

Il Discover Pro è dotato di comandi gestuali e affascina per il suo display da 9,2 pollici completamente rivestito in vetro (risoluzione 1.280 x 640 pixel, diagonale dello schermo 23,4 cm). I comandi tattili vengono eseguiti esclusivamente tramite touchscreen e i cinque campi capacitivi sul lato sinistro del sistema di infotainment. Semplice e intuitivo come uno smartphone: tramite il campo capacitivo, l’utilizzatore ha la possibilità di uscire rapidamente da qualsiasi sottomenu per tornare alla schermata home. Anche in questo caso sono inclusi gli aggiornamenti per il software di navigazione e la licenza per Guide & Inform. Tra le altre dotazioni del Discover Pro figurano amplificatore con potenza di uscita pari a 4 x 20 watt, lettore DVD, interfaccia USB (compatibile con Apple), due lettori di schede SD, AUX-IN, disco fisso SDD con 10 GB di spazio di memoria, gamma completa di possibilità per la riproduzione di brani musicali, riproduzione di filmati, jukebox, riproduzione podcast nonché navigazione. Disponibili a richiesta: Rear View (telecamera per la retromarcia), DAB+, nonché due interfacce per telefoni cellulari.

  • Homescreen configurabile in modo personalizzato. La homescreen del Discover Pro può essere configurata liberamente. Sul lato sinistro del display, in un grande campo di visualizzazione, è sempre disponibile la funzione di navigazione; sul lato destro compaiono conseguentemente, uno sopra l’altro, due campi più piccoli. Anche queste due superfici del display sono interattive e possono ospitare le funzioni scelte dall’utilizzatore: in alto, per esempio, le emittenti radiofoniche o la mediateca e, in basso, l’elenco preferiti del telefono.
  • Comandi gestuali, touch e comandi vocali. Il Discover Pro può essere gestito tramite comandi gestuali, funzioni touch e comandi vocali. Inoltre, anche il nuovo Discover Pro è equipaggiato ovviamente con sensori di prossimità che, avvicinando la mano allo schermo, fanno apparire sul display ulteriori funzioni del menu. 
Strumentazione digitalizzata 
Active Info Display. Tramite apposito software, l’intera strumentazione viene rappresentata virtualmente su un Active Info Display da 12,3 pollici. La risoluzione di 1.440 x 540 pixel regala una visualizzazione estremamente chiara e precisa fin nei minimi dettagli. Sono disponibili cinque differenti profili informativi che consentono di modificare, per quanto riguarda alcuni aspetti, la tipologia delle informazioni visualizzate e la relativa grafica. Il guidatore può scegliere tra i profili Classic, Consumi & Autonomia, Efficienza, Prestazioni & Sistemi di assistenza e Navigazione. Il profilo Navigazione fornisce un ottimo esempio per apprezzare gli elementi interattivi dell’Active Info Display: impostando questa modalità, tachimetro e contagiri si spostano ai lati in modo da lasciare più spazio al centro per la mappa. A seconda delle esigenze, è possibile integrare all’interno delle rappresentazioni grafiche di tachimetro e contagiri anche le informazioni relative alle funzioni di guida, navigazione e assistenza. Anche le immagini dei contatti telefonici o le cover dei CD possono essere visualizzate all’interno dell’Active Info Display.

Head-up display. L’head-up display (optional) proietta importanti informazioni, quali velocità o pittogrammi di navigazione, direttamente nel campo visivo primario del guidatore. Tale proiezione consente al guidatore di non distogliere lo sguardo dalla strada anche durante l’acquisizione di dati quali, per esempio, la velocità. Mediante il menu del sistema di infotainment chi si trova al volante può decidere autonomamente quali informazioni debbano essere visualizzate: velocità istantanea, velocità consentita, informazioni di navigazione, informazioni dei sistemi di assistenza e avvisi. L’head-up display della Arteon è una “soluzione combinata”, che consente ai dati di essere proiettati su una superficie in vetro estraibile davanti al parabrezza. Quando non viene utilizzato, il display rientra nella plancia richiudendo completamente l’apertura che lo contiene.

Collegamento in rete tramite App e servizi online

App Connect. La piattaforma modulare di infotainment di ultima generazione crea i presupposti affinché la Arteon possa connettersi con gli attuali smartphone Apple e Android tramite App Connect. Oltre alla tecnologia MirrorLinkÒ (Android), infatti, App Connect integra anche Apple CarPlayTM e Android AutoTM (Google) nei sistemi di infotainment.

Car-Net Security & Service. Come illustrato, la Volkswagen propone di serie sulla Arteon il pacchetto servizi Security & Service (Plus e Base) che permette di richiedere assistenza in diverse situazioni. Tra gli highlight spiccano servizi quali il servizio di chiamata di soccorso, la chiamata d’emergenza automatica e la chiamata in caso di panne o la pianificazione degli appuntamenti di manutenzione (possibilità di concordare interventi di manutenzione in scadenza con l’officina). Inoltre, tramite la App o il portale Car-Net sono disponibili diverse informazioni sullo status della vettura, come il livello del serbatoio o la posizione dell’auto, così come è possibile attivare specifiche funzioni anche da remoto, come per esempio il riscaldamento dell’abitacolo.

Car-Net Guide & Inform. Guide & Inform consente di utilizzare numerosi servizi online. Sono disponibili una gamma di servizi per il Discover Media e un’offerta ampliata per il Discover Pro. I servizi per il Discover Media comprendono la ricerca online delle destinazioni speciali, l’importazione online delle destinazioni, l’importazione dei percorsi, l’individuazione dei distributori (posizione e prezzi), notizie, parcheggi (posizione, disponibilità e posti liberi), meteo, stazioni di carica (per modelli elettrici e ibridi plug-in), nonché le informazioni sul traffico online. La gamma ampliata delle funzioni per il Discover Pro comprende, inoltre, tra le altre, la ricerca online delle destinazioni speciali con comando vocale, l’aggiornamento cartografico online e Gracenote online, che permette di ricaricare le cover degli album.

Media Control. Con l’App Media Control è possibile gestire comodamente numerose funzioni del sistema di infotainment attraverso lo smartphone o il tablet. È sufficiente collegare il dispositivo con l’hotspot WLAN del sistema di infotainment Discover Media o Discover Pro e il gioco è fatto. Le funzioni gestibili comprendono radio, fonti audio e video di ogni genere e navigazione. In aggiunta alle funzioni standard, nel menu Navigazione è anche possibile ricercare indirizzi in Internet e successivamente inviarli come destinazioni da inserire. I passeggeri, inoltre, hanno la possibilità di inviare al sistema di infotainment sia gli eventi segnati nel calendario del tablet o dello smartphone sia i relativi indirizzi della rubrica come destinazioni di navigazione.

Un buon clima a bordo

Air Care Climatronic. In Italia tutte le Arteon prevedono di serie il climatizzatore a tre zone (guidatore, passeggero e sedili posteriori): l’Air Care Climatronic con un filtro tecnologico innovativo. Un sensore d’aria pulita tramite un filtro ai biogeni attivi mantiene la qualità dell’aria a un livello costantemente elevato e impedisce la penetrazione di sostanze nocive, tra cui spore e allergeni. Una tecnologia sinora unica.