Nuova Volkswagen Polo è arrivata: abituatevi al futuro!

Anna Veronese Novità, Volkswagen

Design

Un design contemporaneo

Carismatica. L’influsso positivo del pianale modulare trasversale MQB sulle proporzioni e, conseguentemente, sul design della nuova vettura è evidente. Klaus Bischoff, Responsabile del Design della marca Volkswagen afferma: “Le proporzioni sono migliorate significativamente e offrono un aspetto più evoluto e disinvolto alla sesta generazione della Polo rendendola carismatica, progressista, moderna e simpatica. Abbiamo utilizzato sapientemente queste nuove proporzioni per creare una compatta dal carattere deciso”. Gli obiettivi definiti da Bischoff: tutte le versioni della Polo dovevano diventare più sportive, incisive, fresche, energiche e ancora più carismatiche.

Numerose possibilità di personalizzazione

Cinque allestimenti. La Polo debutta solo con carrozzeria cinque porte nelle versioni di allestimento Trendline, Comfortline e Highline, a cui si aggiungono la Polo GTI e la versione speciale Beats dotata di un moderno impianto audio (quest’ultima non disponibile in fase di lancio per il mercato italiano). La personalizzazione R-Line esterna, di serie su Highline, enfatizza il carattere dinamico della Polo, tra l’altro, con un paraurti sportivo nella zona anteriore, un diffusore con mascherine cromate e spoiler sul tetto nella zona posteriore. Con il pacchetto R-Line per gli interni, disponibile in Italia come optional, la Polo si arricchisce di listelli battitacco lungo tutto il perimetro, che visivamente la rendono ben “incollata” alla strada e le conferiscono una dose di dinamismo supplementare.

Trendline. In Italia già la versione di accesso Trendline offre di serie, tra l’altro, luci diurne a LED con funzione Coming home e Leaving home, riconoscimento della stanchezza del guidatore, limitatore di velocità e sistema di controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni. Inoltre, una grande novità è rappresentata dal VW Connect, un sistema che permette la connessione tra la vettura e l’utente, fornendo indicazioni, per esempio, sullo stile di guida, sulla posizione della vettura e sullo stato della manutenzione. La Polo Trendline adotta di serie cerchi da 15 pollici.

Comfortline. La versione Comfortline, in Italia, offre sistema di infotainment Composition Media, condizionatore Climatic, rivestimenti dei sedili in pregiato e robusto velour, alzacristalli anteriori e posteriori con comando comfort e volante multifunzione. Di serie, inoltre, sono anche i cerchi da 15 pollici in lega leggera e la ricarica a induzione.

Highline. Optando per la versione Highline, in Italia la dotazione prevede: illuminazione ambiente bianca a LED (porte anteriori e cruscotto), Active Info Display, pacchetto R-Line Esterno, volante multifunzione rivestito in pelle al pari della leva del cambio e del freno a mano (piccolo pacchetto pelle), nonché cerchi in lega leggera da 16 pollici modello Las Minas.

14 colori carrozzeria. La gamma Polo diventa ancora più colorata e personalizzabile grazie alla vasta gamma di nuovi colori carrozzeria (14 complessivamente), dodici cerchi (da 14 fino a 18 pollici, parzialmente verniciati in contrasto), dash pad in 17 versioni, due colorazioni degli interni e undici diversi rivestimenti dei sedili.

Dotazioni comfort riprese dalla Golf. La Polo può essere ulteriormente personalizzata e accessoriata a seconda delle proprie esigenze. Debuttano dotazioni quali potenti fari full LED, gruppi ottici posteriori a LED, Air Care Climatronic con sensore della qualità dell’aria e filtro antiallergeni, wireless charging per smartphone (con collegamento all’antenna per induzione, optional) e uno dei tetti panoramici più grandi della categoria (l’apertura è più larga di 10 mm e più grande di 20 mm rispetto al passato). Sempre a richiesta è disponibile anche l’assetto Sport Select con ammortizzatori a taratura variabile. Grazie alla straordinaria varietà di linee di allestimento, colori carrozzeria, interni, cerchi ed equipaggiamenti a richiesta, ogni nuova Polo può essere resa pressoché un esemplare unico. L’intera gamma può essere poi combinata con un’ampia serie di efficienti motorizzazioni.

La nuova Volkswagen Polo (2017)

La nuova Volkswagen Polo (2017)