Speciale IAA 2017 – Un SUV ancor più ispirato alla 911: la nuova Porsche Cayenne Turbo

checcobai_ Eventi, Novità, Porsche

Motore

Più potenza, più coppia motrice: l’otto cilindri biturbo da 550 CV Il cuore pulsante della Cayenne Turbo è il nuovo motore biturbo V8 da quattro litri a doppia sovralimentazione. Con una potenza in uscita di 404 kW (550 CV), questo propulsore eroga 22 kW (30 CV) in più rispetto al modello precedente e una coppia massima maggiorata di 20 Nm, pari a 770 Nm. Il nuovo cambio Tiptronic S a otto rapporti converte la potenza sia in accelerazione che in velocità per mezzo della trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM). La nuova Turbo accelera da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi (con il pacchetto Sport Chrono, in 3,9 secondi), raggiungendo una velocità massima di 286 km/h. Come è tipico nei propulsori di nuova generazione, si è optato per un Central Turbo Layout, con turbocompressori a gas di scarico integrati centralmente tra le bancate a V dei cilindri. La riduzione del percorso di scarico fra camera di scoppio e turbocompressori aumenta notevolmente la risposta del motore, mentre la configurazione centrale dei turbocompressori contribuisce a migliorare in modo significativo l’erogazione di potenza. Un altro vantaggio è rappresentato dalla struttura compatta del motore, che consente una collocazione dello stesso in una posizione più bassa, con effetto positivo sul comportamento dinamico della vettura: si abbassa il baricentro e migliora la precisione in curva.