Sportiva e Hi-Tech: la nuova Audi S4 e S4 Avant

checcobai_ Audi, Eventi, Novità

Al Salone dell’Automobile di Francoforte si mostra la nuova Audi S4
260 kW (354 cv), da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi

Audi lancia la nuova Audi S4 e S4 Avant all’IAA di Francoforte. I modelli top della gamma A4 guardano al mondo delle competizioni attraverso un processo di costruzione leggera, motori potenti e un uso intenso di tecnologie hi-tech.

In Audi, abbiamo più di 20 anni di esperienza nello sviluppo dei nostri modelli “S” afferma il Dr. Ulrich Hackenberg, membro del Consiglio di Amministrazione per lo sviluppo Tecnico. “Fin dal primo giorno la nostra formula per il successo è stata una combinazione tra le strepitose performance della trazione quattro, da un design sobrio e dalle tecnologie utilizzate per l’intrattenimento. Le nuove Audi S4 e S4 Avant esaltano tutte queste tradizioni sportive“.

Leggero e Potente: il nuovo 3.0 TFSI
Il cuore dei nuovi modelli “S” è concentrato nel nuovo motore V6 a benzina turbo compresso e nell’iniezione diretta. Il 3.0 TFSI eroga 260 kW (354 cv); la sua impressionante coppia di 500 Nm è già disponibile fin dai 1.300 giri/minuto e si estende fino a 4.500 giri/minuto. Questo motore surclassa il suo predecessore in termini di potenza e coppia, garantendo un consistente abbassamento dei consumi e di peso. Il nuovo V6 permette alla nuova Audi S4 di passare da 0-100 km/h in soli 4,7 secondi e di arrivare alla velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. Nonostante le sue prestazioni notevolmente migliorate, il nuovo V6 è estremamente efficiente. Nel ciclo NEDC, la berlina S4 consuma meno di 7,4 litri di carburante ogni 100 chilometri con 170 grammi di CO2 per chilometro.

Il nuovo cambio tiptronic a otto rapporti è altamente efficiente e garantisce cambi di marcia rapidi, comodi e spontanei. Ogni volta che la situazione di guida lo permetterà si passerà alla modalità di “veleggio”. Come su tutti i modelli Audi “S”, la potenza del 3.0 TFSI viene trasmessa alla strada attraverso la trazione integrale permanente quattro. Durante la guida normale, il differenziale centrale autobloccante, trasmette il 60 per cento della coppia motrice alle ruote posteriori e il 40 percento alle ruote anteriori. A seconda della situazione di guida esso distribuisce fino a 70 percento all’asse anteriore o fino al 85 percento a quello posteriore. La gestione della coppia per ruota agisce sulla base di una funzione software intelligente completata dalla trazione quattro. Durante la percorrenza di una curva dinamica, le ruote interne alla curva sono leggermente frenate prima che possano scivolare. Questo rende la gestione più precisa, agile e stabile. Un differenziale sportivo disponibile come opzione migliora ulteriormente la dinamica distribuendo attivamente le forze tra le ruote posteriori.

Maggiori dettagli sulla nuova Audi S4 sono in arrivo nei prossimi mesi.