iPhone sposa il Maggiolino: arriva la iBeetle

checcobai_ Novità, Volkswagen

Anteprima mondiale della iBeetle al Salone dell’Auto di Shanghai 2013

  • Prima Volkswagen dotata della nuova docking station per iPhone
  • iPhone completamente integrato nella vettura tramite la app Beetle

Inizia quest’anno il sodalizio tra due prodotti di culto: l’iPhone Apple e il Maggiolino Volkswagen. Prossimamente, infatti, tramite una app dedicata (“Volkswagen Car Net The Beetle”) e una docking station, lo smartphone salirà a bordo del Maggiolino e del Maggiolino Cabriolet, prima gamma di vetture del Gruppo Volkswagen dove l’iPhone sarà parte integrante della dotazione. La Volkswagen offrirà questa innovativa interfaccia sia come dotazione disponibile a richiesta per Maggiolino e Maggiolino Cabriolet, sia come equipaggiamento di serie per le versioni speciali iBeetle e iBeetle Cabriolet. La Casa tedesca presenterà sul mercato questi due nuovi modelli parallelamente al lancio dell’integrazione dell’iPhone 5 all’inizio del 2014. App, docking station e iBeetle festeggiano la loro anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Shanghai 2013 (dal 20 al 29 aprile). Inoltre, già all’inizio dell’autunno 2013 sarà disponibile l’integrazione per iPhone 4/4S sul Maggiolino e sul Maggiolino Cabriolet.

L’interfaccia

Al centro della plancia del Maggiolino si trova la nuova docking station (cradle), nella quale semplicemente inserire l’iPhone, proprio come un sistema di navigazione portatile. A questo punto inizia il divertimento. In generale, sulla Beetle sono disponibili tutte le funzioni iPhone quali navigazione, telefono con dispositivo vivavoce, riproduzione di playlist tramite amplificatore e casse dell’impianto audio e molto altro ancora.

La app Beetle

Avviando la app, l’iPhone si collega al Maggiolino, indipendentemente dal fatto che sia inserito nella docking station (“docked”) o meno (“undocked”); questa decisione spetta al guidatore o al passeggero. Una volta connesso alla rete dati della vettura tramite la app e la docking station (“docked”), l’iPhone diventa operativo. La app presenta un menu principale con le seguenti funzioni:

  • “Spotify”
  • “Expert”
  • “Trainer”
  • “Reader”
  • “Postcard”
  • “Photo”
  • “Post”
  • “Milestones”
  • La funzione “Spotify” permette tra l’altro l’ascolto in streaming di canzoni, playlist personalizzate o webradio direttamente tramite l’iPhone e quindi tramite l’impianto audio del Maggiolino. Chi lo desidera può condividere la sua musica preferita direttamente con gli amici. Inoltre i passeggeri del Maggiolino possono passare in ogni momento da “Spotify” a “iTunes” e viceversa.
  • La voce di menu “Expert” della app prevede cinque funzioni grazie alle quali l’iPhone diventa a tutti gli effetti parte della strumentazione di bordo del Maggiolino. Si tratta di un misuratore dell’accelerazione trasversale, un indicatore per la temperatura dell’acqua e uno per quello dell’olio motore, un cronometro e una bussola.
  • La funzione “Trainer” permette di confrontare tempi di percorrenza, distanze e consumi tra due punti calcolati per diversi itinerari. Anche in questo caso è possibile postare suggerimenti tramite social network come Twitter e Facebook, ad esempio relativi ai tragitti più veloci per recarsi all’università o al lavoro.
  • La funzione (social) “Reader” elenca le notizie più aggiornate fornite dai social network come Facebook. È inoltre disponibile la pratica funzione che permette la lettura ad alta voce delle notizie dall’iPhone.
  • Anche la funzionalità “Postcard” riguarda la comunicazione. Tramite comando touchscreen la app invia la posizione attuale dell’auto agli amici sotto forma di cartolina digitale con l’immagine di una carta geografica. L’identificativo del mittente è “Sent with the Beetle App”.
  • Con la funzione “Photo” è possibile scattare fotografie dall’abitacolo della Beetle tramite la fotocamera dell’iPhone e inviarle ai social network. Basta procedere all’attivazione, al resto pensa la app. Anche in questo caso l’identificativo del mittente è “Sent with the Beetle App”.
  • In modalità “undocked” è disponibile la voce di menu “Milestones”, con la quale la app assegna all’utente “sticker milestone” virtuali per il Maggiolino, se sono stati eseguiti determinati compiti. Così facendo la app diventa una guida divertente attraverso l’intera gamma delle possibili applicazioni.

La iBeetle

Per il debutto dell’integrazione dell’iPhone 5 la Volkswagen ha ideato la iBeetle, una delle prime auto al mondo dotata, di comune accordo con Apple, di un’interfaccia per iPhone completamente integrata. Come precedentemente accennato, questo modello speciale sarà disponibile nelle versioni coupé e cabriolet. Dal punto di vista stilistico, i colori carrozzeria e le dotazioni dell’allestimento della iBeetle instaurano un legame con l’azienda USA di Cupertino, creando una completa sintonia tra lo smartphone per antonomasia e il design automobilistico più conosciuto al mondo.

La iBeetle, disponibile dall’inizio del 2014 (inizio prevendita già a ottobre 2013), porta in dote ai fortunati proprietari non solo l’interfaccia iPhone di serie, ma anche un allestimento personalizzato. A livello di esterni, cerchi in lega leggera da 18 pollici Disc (verniciati in “Grigio galvanizzato” con copricerchi cromati), gusci degli specchietti retrovisori e rivestimenti laterali (sopra il longherone) in “Grigio galvanizzato”, listelli sottoporta neri con la scritta iBeetle, loghi cromati iBeetle (parafanghi anteriori in corrispondenza dei montanti anteriori) e pacchetto Cromo (tra gli altri listelli cromati laterali) sono tutti parte della dotazione di serie. Adeguandosi all’essenzialità strutturale dei prodotti di Cupertino, la nuova iBeetle può essere ordinata nei colori carrozzeria “Bianco Candy”, “Oryx White effetto madreperla”, “Nero”, “Deep Black effetto perla”, “Grigio Platino” o “Argento Riflesso”.

All’interno si notano le applicazioni sul volante in “Grigio galvanizzato”, colore che si ritrova negli elementi trasversali della plancia, il dash pad tipico del Maggiolino. La iBeetle è impreziosita poi da un pomello della leva del cambio personalizzato, sedili sportivi neri nella pregiatissima versione con rivestimento in pelle Vienna (fasce centrali dei sedili esclusive con superficie traforata) e cuciture in contrasto nel colore chiaro “Ceramique”. iBeetle e iPhone: una coppia semplicemente perfetta.