Nuova gamma Audi A5

La nuova gamma Audi A5: coupé, cabriolet e Sportback

checcobai_ Audi, Novità

La Audi A5: un modello di successo ancora più attraente

Audi arricchisce la gamma A5 di contenuti ancor più elevati. Sportback, coupé, Cabriolet e le versioni S5 vengono dotate di nuove soluzioni che le rendono ancora più sportive ed efficienti nei motori, nella trazione quattro e nell’infotainment. Il design acquisisce una maggiore dinamicità.

Design esterno e carrozzeria
Sin dal loro debutto i modelli della famiglia A5 (Sportback, coupé e Cabriolet) affascinano con la loro eleganza. I profili sinuosi, le linee pulite e le superfici potenti ne esprimono con forza il valore. Il design rivisitato conferisce al design accenti nuovi e ancora più evidenti. La griglia single-frame, di colore nero lucido e con gli angoli superiori smussati, è caratterizzata dal rilievo dei listelli trasversali e dalla plasticità degli anelli Audi. Il nuovo paraurti integra prese d’aria ben marcate con listelli robusti, griglie modificate e fendinebbia piatti. I profili ben definiti conferiscono plasticità al cofano motore e tutto il frontale risulta ancora più piatto e ampio allo sguardo. Anche i fari sono stati ridisegnati e presentano il profilo inferiore a onda e internamente una struttura rinnovata. Nei fari xeno plus, opzionali, la luce diurna in tecnologia LED crea una finitura sottile e omogenea che incornicia il gruppo ottico. Su richiesta, Audi fornisce le luci “Adaptive light” con luci di svolta e fari direzionali dinamici. È nuovo anche il design dei gruppi ottici posteriori, che su richiesta possono essere forniti con fasce luminose a LED. Ulteriori dettagli sono visibili sul paraurti. Il nuovo design ha allungato di un millimetro la sagoma esterna. La A5 Sportback è lunga 4,71 metri, la coupé e la Cabriolet invece 4,63. La gamma di colori è stata ampliata, ora ne comprende 16. Nella A5 Cabriolet la capote insonorizzata automatizzata è disponibile in quattro colori. Gli amanti di un look più dinamico possono scegliere il pacchetto S line exterior. Le carrozzerie sono convincenti grazie all’elevata rigidità, l’eccezionale sicurezza in caso di impatto, il comfort alle vibrazioni e il peso ridotto. I parafanghi anteriori sono in alluminio, con conseguente miglioramento della ripartizione dei carichi sugli assi. La precisa finitura aerodinamica racchiude un sottoscocca rivestito.

Audi A5 Coupé

Design interno
Un armonioso equilibrio di proporzioni e superfici, ottimi materiali e lavorazione della massima qualità: l’interno dei modelli A5 rende onore al marchio Audi. I nuovi volanti, su richiesta con corona appiattita, le leve di comando e le sottili finiture cromate sugli elementi di comando conferiscono un’eleganza ancora più accentuata.Le funzioni di riscaldamento e ventilazione del sedile vengono controllate direttamente con un tasto con tre diverse regolazioni. Modifiche sono state apportate anche alla chiave di accensione, alla leva del cambio automatico, al tasto del sistema opzionale di regolazione del comportamento dinamico “Audi drive select” e ai comandi degli efficienti impianti di climatizzazione e del volante multifunzione. Tutti i display hanno ora un’illuminazione bianca. Le mascherine della strumentazione e della consolle centrale hanno una nuova vernice. Sono inoltre nuovi i rivestimenti e gli elementi decorativi (in alluminio trigono con inserti in legno in radica di noce e venature di frassino naturale). Quasi tutti i colori degli interni sono nuovi, nella coupé e nella Sportback la pelle Nappa fine sostituisce il tipo Valcona; come optional si possono rivestire in pelle anche i braccioli. Su richiesta, la A5 Sportback ora è disponibile anche in versione a 5 posti. Un’altra interessante opzione è costituita dal pacchetto sportivo S line che tinge di nero l’interno conferendo ricercatezza. Completano il pacchetto un telaio sportivo che abbassa la carrozzeria di 10 millimetri e ruote da 18 pollici. Chi ama le particolarità trova nel programma Audi exclusive numerose proposte di personalizzazione, tra cui la Audi exclusive line, con rivestimenti per sedili bicolore.

Motori
La famiglia A5 stabilisce nuovi parametri per ciò che riguarda sportività ed efficienza. Tutti i propulsori sono a iniezione diretta e offrono grandi capacità di ripresa; già il propulsore di base ha una potenza di 320 Nm. Tutte le motorizzazioni sono dotate di serie del sistema Start&Stop e del sistema di recupero. La gamma comprende tre modelli a benzina e quattro TDI, con una riduzione delle emissioni di CO2 che arriva al 22%. Già il 1.8 TFSI completamente ridisegnato mostra tutta la competenza Audi, con innovazioni all’avanguardia nel controllo delle valvole e della relativa corsa, nell’innovativo sistema di gestione termica, nel sistema di iniezione, nel turbocompressore e nell’integrazione del collettore dei gas di scarico. Nella A5 coupé il quattro cilindri high-end consuma in media 5,7 litri ogni 100 km (134 grammi di CO2 al km), il miglior valore della classe e il 21% in meno dei valori attuali. Il motore 1.8 TFSI 170 CV (125 kW) spinge la A5 con un’elevata potenza propulsiva. Le prestazioni del motore 2.0 TFSI sono ancora di 211 CV (155 kW). Nuovo nella A5 è il 3.0 TFSI, un V6 con sovralimentazione mediante compressore che eroga una potenza di 272 CV (200 kW). Anche i motori Diesel colpiscono per la loro efficienza; i quattro cilindri sono stati modificati in diversi ambiti. Il 2.0 TDI, nella versione con cambio manuale e una potenza di 177 CV (130 kW), nella A5 coupé si accontenta di 4,7 litri ogni 100 km di media, con un equivalente in CO2 di 122 grammi al km. Ciò rappresenta un parametro di riferimento nel segmento delle coupé. Tre Diesel V6 completano l’offerta verso l’alto. Il 3.0 TDI 204 CV (150 kW) è il sei cilindri più economico nella sua classe, nella A5 coupé con multitronic, sui 100 km di media non supera i 4,9 litri di carburante (129 grammi di CO2 al km). Nella seconda variante, il 3.0 TDI eroga 245 CV (180 kW). Successivamente giungerà sul mercato anche una versione clean diesel con gas di scarico particolarmente ridotti, che renderà la A5 la prima coupé sul mercato con motore Diesel Euro 6.

Audi A5 Sportback

Trasmissione
Per ogni tipo di motorizzazione Audi offre la trasmissione ideale. Per i modelli con trazione anteriore sono disponibili un cambio a sei marce manuale e il multitronic continuo. I modelli quattro sono equipaggiati con un cambio manuale o con il cambio S tronic a 7 rapporti. Tutti i cambi conquistano per l’azionamento comodo e preciso, l’elevato grado di efficienza e la spaziatura; il rapporto lungo nelle marce più alte riduce il consumo. Con la trazione integrale permanente quattro, la famiglia A5 utilizza, insieme al cambio S tronic, il differenziale centrale a corona dentata e con torque vectoring. In condizione di guida normale, il componente meccanico trasmette le forze del motore prevalentemente alle ruote posteriori e se necessario le ridistribuisce in maniera rapida ed uniforme, ripartendone fino al 70% sull’asse anteriore e un massimo dell’85% sull’asse posteriore. Il torque vectoring permette una maggior precisione di manovra effettuando piccoli interventi frenanti mirati. In tutte le varianti quattro è disponibile il differenziale sportivo che permette alla A5 di viaggiare con la massima precisione e un’elevata trazione. In base alla necessità, il differenziale sportivo distribuisce attivamente le coppie tra le ruote posteriori utilizzando a tale scopo due livelli di rotismo, attivati mediante frizioni a lamelle.

Telaio
I modelli A5 stabiliscono nuovi parametri per dinamicità sportiva, massimo comfort di rotolamento ed elevata sicurezza di guida. La maggior parte dei componenti dell’asse anteriore a cinque bracci e dell’asse posteriore a bracci trapezoidali sono in alluminio. I cuscinetti dell’asse posteriore e la regolazione degli ammortizzatori presentano delle modifiche che hanno conferito maggiore comfort e precisione di manovra. Le varianti A5 con trazione anteriore sono dotate di serie di programma elettronico di stabilizzazione (ESP) con blocco trasversale elettronico, che ad andatura dinamica innalza l’agilità della vettura effettuando piccoli interventi frenanti sulla ruota anteriore all’interno curva. I grandi freni, autoventilanti in molte versioni, hanno una potente capacità di decelerazione ed eccezionale capacità di modulazione. I cerchi standard sono da 17 pollici con pneumatici 225/50, la gamma di optional offre fino al formato da 20 pollici con pneumatici 265/30, comprendenti quattro nuovi design dei cerchi. Delle funzioni high-end della serie fa parte inoltre il sistema di regolazione del comportamento dinamico “Audi drive select”. Il pacchetto base comprende il servosterzo, la curva caratteristica dell’acceleratore, i punti di innesto del cambio automatico e il climatizzatore automatico. Grazie a un tasto sul cruscotto, il conducente può definire se questi componenti debbano operare in modalità “comfort”, “auto”, “dynamic” o “efficiency”. Quest’ultima permette di manovrare la A5 con particolare efficienza. Se a bordo è installato un sistema di navigazione, è disponibile anche il livello “personalizzato” che consente al conducente stesso di effettuare la configurazione in molti ambiti. Su richiesta è possibile abbinare l’“Audi drive select” ad altri moduli, ovvero il telaio sportivo con il sistema di regolazione degli ammortizzatori, il differenziale sportivo e lo sterzo dinamico; questo varia gradualmente il rapporto di trasmissione in funzione della velocità di quasi il 100%. Un’innovazione di serie apportata nella gamma A5 è il servosterzo elettromeccanico; un motore elettrico genera la necessaria servoassistenza in funzione della velocità. Il servosterzo elettromeccanico ha un rapporto diretto, agisce automaticamente e favorisce una guida dinamica; in caso di frenate su fondo scivoloso assiste il guidatore con leggeri interventi sterzanti. Il sistema riduce il consumo di carburante fino a 0,3 litri ogni 100 km, ovvero fino a 7 g/km CO2, in quanto su percorsi rettilinei non richiede alcuna particolare energia.

Sistemi di assistenza
I sistemi di assistenza nella serie Audi A5 adottano diverse tecnologie per innalzare la guida a livelli eccezionali; alcuni di questi sistemi sono stati perfezionati con nuove funzioni. Appartiene alla dotazione di serie il nuovo sistema informativo del conducente con consiglio di pausa (riconosce dai movimenti del volante e altri parametri quando il guidatore è stanco e lo avvisa di conseguenza). Il dispositivo “Audi side assist” supporta il conducente nel cambio di corsia controllando con il radar lo spazio dietro la vettura. Il nuovo sistema “Audi active lane assist” disponibile nella A5 aiuta il conducente mantenere la traiettoria: una fotocamera riconosce le linee della corsia e, se necessario, il sistema corregge leggermente lo sterzo elettromeccanico. L’“adaptive cruise control” sfrutta la tecnologia radar per mantenere una distanza costante della A5 dalle vetture che la precedono. A velocità inferiori a 30 km/h effettua una frenata a fondo in caso di rischio di tamponamento.

Sistemi di infotainment
I sistemi infotainment nella A5 sono stati sottoposti a un’intensa attività di riprogettazione. In tutte le versioni la A5 monta di serie una radio CD con otto altoparlanti. Il navigatore più evoluto è costituito dal sistema di navigazione MMI plus, opzionale, con grande disco fisso, monitor a colori da 7 pollici, grafica in 3D e lettore DVD. Il quadro comandi è stato ottimizzato. Il numero dei tasti fissi è passato da otto a quattro, mentre il regolatore di volume è stato dotato di una calotta-joystick che rende più comoda la selezione dei titoli. Ottimizzati anche il comando vocale e la ricezione radio digitale. È disponibile, inoltre, come optional anche il telefono veicolare Bluetooth online. I dispositivi dell’“Audi connect” consentono di portare a bordo della A5 servizi interessanti, che vanno dalla ricerca speciale mirata via Google alla navigazione con immagini di Google Earth fino al WLAN Hotspot che consente ai passeggeri di navigare liberamente in internet con i propri apparecchi mobili e scrivere mail. Le informazioni sul traffico online Audi, forniscono al conducente indicazioni estremamente precise e aggiornate sul traffico lungo l’itinerario prescelto, di gran lunga migliore del già famoso standard TMC. Per poter usufruire di questi sistemi chi guida necessita semplicemente di una scheda SIM compatibile per dati.

Audi A5 Cabriolet

La Audi S5
Anche i modelli top della serie (le versioni S5 nelle varianti Sportback, coupé e Cabriolet) sono stati ulteriormente sviluppati. Ora anche sulla coupé viene montato il motore 3.0 TFSI 333 CV (245 kW). Rispetto al 4.2 V8 che sostituisce, il V6 con compressore volumetrico consuma in media per 100 km il 20% in meno di carburante. Il consumo si limita a 8,1 litri di media, con prestazioni impressionanti: la S5 coupé passa da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h, limitata elettronicamente. Dal punto di vista estetico, le versioni S rivisitate sono riconoscibili per le nuove luci, per i dettagli modificati della carrozzeria e per le nuove tinte cristallo; anche gli interni presentano interessanti modifiche. Le innovazioni tecniche più importanti nella Audi S5 sono la trazione quattro con differenziale centrale a corona dentata e il servosterzo elettromeccanico. Di serie anche lo speciale telaio sportivo S e i cerchi da 18 pollici.